“Una villa tra le note”

Nel giugno 2O12 durante la presidenza dell’ingegner Renzo Scramoncin, viene realizzato  il libro “Una Villa tra le note di Ludovica  Cantarutti,  cui hanno partecipato Silvia Da Pieve (ricerche),  Udo Koehler (fotografie),  Giuseppe D’Orsi (Direzione Creativa), Matteo Palmisano  (Comunication manager), Mirko Fort (Graghic Design).

Il libro ripercorre la storia della Villa in via Oberdan a Pordenone dai tempi risalenti alla Mappa catastale del Lombardo Veneto del 1809, alla sua ricostruzione in loco secondo il progetto firmato dall’ingegner Arrigo Tallon nel 1939. Significative le testimonianze della vita sociale ed intellettuale che in essa si svolgeva e dello spirito che l’ha animata nel tempo.

Dall’anno del matrimonio (1933) la Villa Tallon Baschiera è stata la casa dei coniugi Tallon. 

Suggestive la descrizione degli ambienti, le testimonianze ed i ricordi della la vita sociale e culturale promosse e ospitata in villa, le testimonianze epistolari di personaggi di rilevo nel mondo della musica, della cultura, internazionale la descrizione delle opera d’arte, della collezione di gioielli e delle monete antiche custodite.